Chi si informa sui social è più portato a credere alle tesi cospirazioniste

Parte della responsabilità nel fenomeno è anche delle testate conservatrici – da Fox News a Breitbart – ma i social non vanno assolti. Stando ai ricercatori su queste piattaforme le teorie cospirazioniste circolano in modo incontrollato, nonostante i gestori di…
Vai alla Fonte della Notizia: Chi si informa sui social è più portato a credere alle tesi cospirazioniste

Check Also

Lenovo Go è la famiglia di accessori pensata per lo smart working

Lenovo Go è la nuova linea di accessori per PC pensata per il lavoro in …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *