Riconoscimento facciale, e se fossero i politici i primi a sperimentare i rischi?

È il senso di una campagna di sensibilizzazione promossa da alcune organizzazioni italiane sugli usi più invasivi dell’intelligenza artificiale
Vai alla Fonte della Notizia: Riconoscimento facciale, e se fossero i politici i primi a sperimentare i rischi?

Check Also

Whatsapp annuncia nuove funzioni per migliorare la qualità delle chiamate

Da quando WhatsApp ha introdotto le chiamate vocali nel 2015, la piattaforma di messaggistica ha …

Lascia un commento