Marcello De Angelis, il portavoce della Regione Lazio: “2 agosto, Fioravanti, Mambro e Ciavardini non c’entrano. Magistrati e istituzioni lo sanno. E mentono”

Il post dell’ex estremista nero a pochi giorni dal 43esimo anniversario della strage alla stazione di Bologna di cui il capo dello Stato Mattarella aveva ricordato “la matrice neofascista” nel messaggio alla città
Vai alla Fonte della Notizia: Marcello De Angelis, il portavoce della Regione Lazio: “2 agosto, Fioravanti, Mambro e Ciavardini non c’entrano. Magistrati e istituzioni lo sanno. E mentono”

Check Also

Bari, i risultati delle elezioni comunali 2024. Leccese verso il ballottaggio con Romito, Laforgia: “Vito avrà il mio sostegno”

I dati si consolidano sempre più nel capoluogo pugliese. Lo spoglio nei 62 Comuni Vai …

Lascia un commento