ChatGPT è il nostro conte Lello Mascetti: è il re delle supercazzole

È in grado di sorprenderci con risultati che appaiono straordinariamente acuti e un secondo dopo di commettere errori incredibili. La ragione, come sempre, è nei limiti forse invalicabili del deep learning
Vai alla Fonte della Notizia: ChatGPT è il nostro conte Lello Mascetti: è il re delle supercazzole

Check Also

Dune – Parte 2 completa il film di fantascienza più radicale dei nostri anni

Perfettamente in linea con la Parte uno, è un kolossal storico anche se la sua …

Lascia un commento