5 interessanti cose che non conoscevi sul… colesterolo!

Nonostante sia qualcosa di così piccolo da essere invisibile, ne abbiamo tutti paura: è il colesterolo, una molecola che si trova principalmente nei cibi grassi e che ostruisce le arterie, portando in certi casi a problemi non indifferenti.

La “fobia del colesterolo”, che ci porta ovviamente ad evitare di consumarlo, ci porta però anche a conoscere poco questa molecola e a non sapere quali sono le sue reali funzioni nel nostro organismo: in questa lista cercheremo di sfatare alcuni dei miti più radicati.

1. Il colesterolo lo produciamo anche noi

Evitare a tutti i costi il colesterolo nel cibo non serve a granché. Infatti, è il nostro organismo per primo a produrre colesterolo per conto proprio, perché questa molecola è la base per produrne alcune altre molto importanti, come gli ormoni.

Insomma, non potremo mai avere il colesterolo a zero perché lo produrremmo da soli; questo non significa però che possiamo assumerne a tonnellate.

2. Solo gli alimenti di origine animale hanno colesterolo

Il colesterolo è una molecola prodotta da alcune cellule animali, e solo da loro. Il che significa che, essendo completamente estranea alle piante, negli alimenti di origine vegetale (olio di palma compreso) non si può trovare il colesterolo, perché le piante non ce l’hanno.

Ovviamente, anche in questo caso, non possiamo andare giù pesanti di margarina: i trigliceridi ci sono anche negli alimenti vegetali!

3. Colesterolo buono e colesterolo cattivo

Spesso si sente parlare in relazione alle analisi del sangue di LDL e HDL rispettivamente come “colesterolo buono” e “colesterolo cattivo”.

In realtà non è che uno è un’eroe e l’altro è uno str…; il colesterolo, che è sempre uguale, si unisce a formare delle palline che possono essere dure o morbide. Quelle morbide, LDL, si considerano “cattive” perché tendono a spalmarsi sulle superfici delle arterie, quelle dure, HDL, tendono a “spazzare via” le altre ed è per questo che sono dette “buone”. Ma il colesterolo è sempre colesterolo.

4. Le uova sono tra i cibi che ne hanno di più

Se vogliamo evitare il colesterolo, dobbiamo evitare più di ogni altra cosa le uova. Infatti il colesterolo è alto, nel tuorlo, perché serve al pulcino per completare il suo sviluppo.

In passato alcuni hanno provato a fare uova senza colesterolo, ma con scarsi risultati; i pulcini che dovevano tramandare questa caratteristica, poi, non nascevano…

5. Lo stress e uno stile di vita sregolato aumentano il colesterolo

Il colesterolo, come abbiamo visto, è prodotto dal nostro corpo e non solo assunto con la dieta. Questo significa che in alcune condizioni “particolari”, siamo noi stessi a produrne di più.

Ne produciamo con lo stress, quindi una vita troppo attiva lo porta ad aumentare nel sangue, ma anche a causa di alcuni vizi come il fumo o l’alcool a cui l’organismo deve reagire: insomma, con uno stile di vita sano riusciremo ad evitare questo pericoloso problema.

Check Also

Israele – Hamas, le news di oggi dalla guerra. Netanyahu: “Il rilascio degli ostaggi non può essere a ogni costo”

Il premier afferma che lo Stato ebraico “non pagherà alcun prezzo” per la restituzione dei …

Lascia un commento