Addio PENSIONE di reversibilità: il governo lucra sulle pensioni

Siamo alle solite. Lo stato italiano sta per farne un’altra delle sue…

In questo caso a farne le spese potrebbero essere le vedove, eliminando la pensione di reversibilità.

Ivan Pedretti, segretario generale dello Spi-Cgil, lancia un allarme sulla base del contenuto del disegno di legge sul riordino delle prestazioni assistenziali, attualmente in Commissione Lavoro alla Camera, già approvato dal Consiglio dei Ministri. Due disposizioni di legge che causeranno un vero e proprio terremoto sociale:

  • in primo luogo, qualsiasi trattamento di assistenza sarà legato all’Isee della famiglia;
  • in secondo luogo, la pensione di reversibilità diverrà una prestazione assistenziale, e non più previdenziale.

In poche parole, la reversibilità verrà concessa solo alle vedove che non possiedono nulla, o quasi, perché basta avere qualche risparmio in banca, o la convivenza con una persona con un minimo di reddito, per far alzare l’indice Isee (serve a misurare la ricchezza di una famiglia, considerando anche possedimenti terreni o beni condivisi).

Chi riguarda questo disegno di legge? (clicca sotto e leggi altre fonti)

Non tranquillizza il fatto che le prestazioni già in essere non saranno toccate, ma soltanto quelle concesse dall’entrata in vigore della norma: in questo modo, al contrario, si andranno a colpire proprio i più bisognosi, in quanto le future pensioni saranno sempre più magre.

Fonte : http://www.laleggepertutti.it/111664_reversibilita-addio-il-governo-vuole-tagliare-le-pensioni

Check Also

Lo sport Usa contro Trump: Curry, LeBron James e Bryant lo criticano. E lui ritira l'invito

Scontro totale tra i tre cestisti e il presidente americano. Curry e metà squadra dei …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *