X Factor, i giochi sono fatti per i Live. Gioia e lacrime, è la dura legge del talent

Nella puntata del ‘Last call’ i giudici, accompagnati da amici o colleghi per consultarsi, hanno selezionato i tre artisti della propria squadra con cui lavorare. Resta fuori Roccuzzo, il concorrente che aveva emozionato il pubblico
Vai alla Fonte della Notizia: X Factor, i giochi sono fatti per i Live. Gioia e lacrime, è la dura legge del talent

Check Also

Il numero perfetto di Ligabue è il '7': ecco il nuovo disco. E non solo

L’album, in arrivo il 4 dicembre, è in realtà una doppia uscita: sette inediti, spunti …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *