Vienna: weekend d’arte, nel centenario del Modernismo

Cent’anni fa, nel 1918, finiva l’impero Asburgico. E insieme alla grandeur del Sacro Romano Impero, sparivano Klimt, Schiele, Kolo Moser, Otto Wagner. Vale a dire il top dell’intelligencija artistica viennese, padri fondatori o putativi dello JugendStil, della Secessione e  dell’Espressionismo…
Vai alla Fonte della Notizia: Vienna: weekend d’arte, nel centenario del Modernismo

Check Also

Ascoltare la storia per vedere il futuro. L’editoriale di DOVE di marzo

Nanomedico, allevatore genetista, manager della terza età, guida turistica dello spazio. Il 65% dei bambini …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *