Vaccini, la Lega dice no all'obbligo. Ma il partito si spacca: Giorgetti e i governatori del Nord contrari alla linea Salvini

Il leader e il parlamentare Claudio Borghi dalla parte di chi non vuole obblighi. Tuttavia, la posizione di lotta e di governo non convince tutti: per i presidenti delle Regioni “la priorità è uscire dalla pandemia”
Vai alla Fonte della Notizia: Vaccini, la Lega dice no all’obbligo. Ma il partito si spacca: Giorgetti e i governatori del Nord contrari alla linea Salvini

Check Also

Sfilate Milano: da Fendi a Alberta Ferretti, la moda torna in passerella ed è subito festa

Dopo diciotto mesi di sfilate virtuali riecco la frenesia degli show in presenza. Con la …

Lascia un commento