USA: sì ai gesti di protesta nelle qualificazioni olimpiche

Cambiano le linee guide del Comitato olimpico statunitense (USOC). Per le qualificazioni olimpiche di Tokyo 2020, gli USA permetteranno le manifestazioni di protesta prima della gara o sul podio. Gli atleti potranno, tra le altre cose, alzare il pugno o…
Vai alla Fonte della Notizia: USA: sì ai gesti di protesta nelle qualificazioni olimpiche

Check Also

Dortmund-Werder Brema 4-1

Gara ricca di reti quella nel match valido per la ventinovesima giornata della Bundesliga. Il …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *