"Mio figlio è un assassino e voleva uccidere pure me. Ma sogno di riabbracciarlo il giorno in cui si pentirà”

Alessandro Leon Asoli tentò di avvelenare Monica Marchioni in casa a Casalecchio di Reno, nel Bolognese, con il nitrito di sodio in un piatto di penne al salmone. Lei si salvò, il suo compagno Loreno Grimandi morì. Il figlio condannato…
Vai alla Fonte della Notizia: “Mio figlio è un assassino e voleva uccidere pure me. Ma sogno di riabbracciarlo il giorno in cui si pentirà”

Check Also

Omicidio di Rossella Cominotti: l’edicola nel Cremonese chiusa all’improvviso e gli appelli della famiglia. A marzo il matrimonio con Alfredo Zenucchi

La coppia gestiva l’unica edicola di Bonemerse. Il sindaco Ferrarini: “Era impossibile che avessero deciso …

Lascia un commento