L’Università di Washington è al lavoro su un’app che salva dall’overdose da oppioidi

Il software si chiama Second Chances e trasforma lo smartphone in un sistema sonar che quando attivato analizza la frequenza respiratoria di chi fa uso di queste sostanze. Se la situazione precipita, chiama automaticamente soccorsi che possano somministrare farmaci in…
Vai alla Fonte della Notizia: L’Università di Washington è al lavoro su un’app che salva dall’overdose da oppioidi

Check Also

Smart speaker sempre in ascolto? C’è la soluzione

(Foto: Bjørn Karmann) Nei prossimi mesi e anni gli smart speaker sono destinati a invadere …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *