Le chiavi digitali delle Tesla si possono hackerare

Basta un’apparecchiatura da 600 dollari per entrare comodamente in una Tesla da 90mila, senza esserne i legittimi proprietari. Lo hanno dimostrato i ricercatori della Katholieke Universiteit Leuven, in Belgio, che hanno ideato un attacco informatico diretto al portachiavi dell’auto, ovvero…
Vai alla Fonte della Notizia: Le chiavi digitali delle Tesla si possono hackerare

Check Also

WiSA Ready: audio multicanale wireless senza compressione da TV, console e PC

WiSA (Wireless Speaker and Audio Association) ha annunciato la certificazione WiSA Ready e l’arrivo del …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *