Le 5 superstizioni più diffuse e la loro origine storica!

Ci sono gesti superstiziosi che, anche solo per abitudine, facciamo un po’ tutti. Raccogliere i quadrifogli, toccare il corno o il ferro, ma anche fermarsi se un gatto nero attraversa la strada oppure passare sotto una scala.

Sono piccoli rituali che servono ad evitare la malasorte, almeno secondo le credenze, ma in pochi si chiedono perché si fanno proprio questi gesti e non altri: in questa lista abbiamo cercato la spiegazione storica dei gesti più comuni.

1. Passare sotto una scala

Le spiegazioni storiche del perché passare sotto una scala porti sfortuna sono molte, e sembrano provenire dalle religioni antiche, in cui passare sotto, anziché sopra, la scala che portava al tempio era segno di disonore.

Dalle nostre parti, però, la spiegazione sembra arrivare dal medioevo: dove c’erano le scale, negli assedi, veniva versato olio bollente, e chi stava sotto la scala lo prendeva in pieno!
PAGINA SEGUENTE ->

Check Also

Gundam dai cartoon alla realtà: come si muove il gigante di 18 metri

Vai alla Fonte della Notizia: Gundam dai cartoon alla realtà: come si muove il gigante …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *