La Liga spagnola confessa di aver “spiato” gli utenti con la sua app

L’app di streaming della Liga, il campionato di calcio spagnolo, avrebbe “spiato” i suoi utenti. Ma l’organizzazione si giustifica: “I dati raccolti erano statistici e finalizzati a combattere lo streaming illegale”. Ma chi decide quali dati non sono sensibili?Continua a…
Vai alla Fonte della Notizia: La Liga spagnola confessa di aver “spiato” gli utenti con la sua app

Check Also

Huawei, colpo mortale da ARM: si sfila la società che progetta i chip

Il gruppo non ha sede negli Stati Uniti ma in una nota diffusa ai dipendenti …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *