In Islanda non c’è più energia e la colpa è dei Bitcoin

L’altissimo consumo di energia dei super computer per la produzione della criptovaluta rischia di far restare l’Islanda al buio. L’allarme parte da HS Orka, grande azienda islandese che opera nel comparto energetico.Continua a leggere
Vai alla Fonte della Notizia: In Islanda non c’è più energia e la colpa è dei Bitcoin

Check Also

Premi EISA 2018 – 2019: ecco i migliori TV e proiettori

Come ogni agosto giunge puntuale l’appuntamento con i premi EISA (European Imaging ad Sound Association), …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *