Duttilità, rocciosità e il vizietto del gol del teutonico Howedes

Stava per diventare una bandiera dello Schalke e per non cambiare mai per un’altra squadra. La voglia però di arrivare a Torino era tanta che Benedikt Howedes dopo una vita passata a Gelsenkirchen ha lasciato la società tedesca. Sarà lui…
Vai alla Fonte della Notizia: Duttilità, rocciosità e il vizietto del gol del teutonico Howedes

Check Also

Supercoppa, trionfa Milano. Venezia ko in finale

Supercoppa, trionfa Milano. Venezia ko in finale L’Olimpia vince il primo trofeo stagionale superando la …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *