Dove sfilavano i camion dell'esercito con le bare, ora c'è la protesta anti lockdown. Da marzo a novembre, così è cambiata Bergamo

Due immagini affiancate che diventano un pugno nello stomaco. Perché ogni protesta civile è legittima, ma rimuovere il dolore è un’offesa irresponsabile al prezzo altissimo pagato dall’ex Wuhan d’Italia
Vai alla Fonte della Notizia: Dove sfilavano i camion dell’esercito con le bare, ora c’è la protesta anti lockdown. Da marzo a novembre, così è cambiata Bergamo

Check Also

Violenza ostetrica per il 41% delle neomamme, restituiamo loro dignità

Il 25 novembre la Giornata Internazionale per l’eliminazione della violenza contro le donne istituita nel 1999 dall’Assemblea …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *