Dopo l’attentato a Kabul, Amazon ha disabilitato un sito dell’ISIS: i server lo ospitavano da aprile

Un portale presente sugli Amazon Web Services dallo scorso aprile e legato alla propaganda dell’ISIS è stato disabilitato dal colosso dell’ecommerce in seguito all’attentato che ha colpito l’aeroporto di Kabul. Tra i contenuti presenti sul portale e nell’app ad esso…
Vai alla Fonte della Notizia: Dopo l’attentato a Kabul, Amazon ha disabilitato un sito dell’ISIS: i server lo ospitavano da aprile

Check Also

Disney+, tutte le novità in arrivo a ottobre 2021

L’estate è ormai andata e il periodo più bello per godersi un film o una …

Lascia un commento