Bari, arrestato medico oncologo: 130 mila euro da un malato di cancro per somministrargli farmaci gratuiti

Giuseppe Rizzi, all’epoca dei fatti dirigente medico dell’ospedale Giovanni Paolo II, in concorso con la sua compagna avvocata avrebbe convinto un paziente gravemente malato che soltanto le sue terapie a pagamento avrebbero potuto salvargli la vita. Il paziente nel frattempo…
Vai alla Fonte della Notizia: Bari, arrestato medico oncologo: 130 mila euro da un malato di cancro per somministrargli farmaci gratuiti

Check Also

Coronavirus Italia, il bollettino di oggi 14 giugno: 907 nuovi casi e 36 decessi. Tasso di positività all'1,1 per cento

I positivi nelle ultime 24 ore sono sotto quota mille per la prima volta da …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *