Aoussaoui, l'attentatore tunisino di Nizza che era sbarcato a Lampedusa

Approdato nell’isola siciliana il 20 settembre, dopo due settimane di quarantena era arrivato a Bari l’8 ottobre. Da lì la fuga in Francia. Ora è ricoverato, ma non è in pericolo di vita. Dice solo: “Allah u akbar”
Vai alla Fonte della Notizia: Aoussaoui, l’attentatore tunisino di Nizza che era sbarcato a Lampedusa

Check Also

Morto Maradona, il Napoli: "Per sempre, ciao Diego". Figc: 1' dì silenzio su tutti i campi

Il saluto del club che l’argentino ha guidato alla vittoria di due scudetti: “Ora è …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *